Nuova sezione del menù di studi sulla questione criminale on-line in ricordo di Massimo Pavarini

A un anno dalla sua scomparsa, abbiamo deciso di aprire una nuova sezione del nostro sito web e dedicarla a Massimo Pavarini, e alla sua opera. Vogliamo inaugurare un luogo in cui raccogliere parte dell’inestimabile lavoro di Massimo, i ricordi legati alla sua persona, e il suo pensiero. Ci auguriamo che questo non solo tenga viva la profondità e la ricchezza del suo sguardo critico, ma anche diffonda la sua opera tra i più giovani (studenti, attivisti e addetti ai lavori) e tra tutti coloro che non hanno avuto la fortuna di conoscerlo di persona.

Massimo Pavarini è stato professore ordinario di diritto penitenziario e istituzioni di diritto penale presso l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Ha preso parte all’avventura della storica rivista la “Questione Criminale”, continuata in seguito con “Dei delitti delle pene”. Trent’anni più tardi divenne il primo direttore di Studi sulla Questione Criminale, progetto che ha sostenuto fortemente dopo la morte di Alessandro Baratta. Nel frattempo aveva fondato un’altra rivista, “Sicurezza e territorio” ed era stato promotore del progetto “Cittàsicure” della regione Emilia Romagna. Aveva amici illustri – uno tra tutti Zaffaroni – e fans un po’ in tutta l’America Latina, amici che nei mesi della malattia sono andati a trovarlo, hanno curato e curano libri e convegni sul suo lavoro. Infine, ultimo lascito della sua ricca attività, Massimo Pavarini è stato promotore insieme a Livio Ferrari del progetto Noprison.

Dedichiamo a Massimo Pavarini questa sezione di “Studi sulla questione criminale” on-line non solo perchè cofondatore della rivista, ma per mantenere viva la sua presenza nella stessa, così come del suo pensiero e del suo sguardo critico in chi studia la pena e il carcere.

Invitiamo tutte e tutti a mandarci del materiale che vorrebbero veder pubblicato in questa sezione: pensiamo a ricordi della persona, a parti di testo altamente significativi, o anche appunti da presentazioni e commenti sui suoi testi. Noi, intanto, stiamo lavorando a una ricca bibliografia che metta insieme tutta la sua opera, quella più e quella meno conosciuta.

Questa sezione è ancora sotto costruzione. Così come le altre parti del sito, anche questa potrà vivere soprattutto sulla base del materiale che ci manderete. Vi chiediamo di inviarci il materiale o anche le vostre impressioni o domande, o richieste di chiarimenti a ssqc.online@gmail.com.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...