Cecilia D’Elia e Giorgia Seughetti, “Libere tutte. Dall’aborto al velo, donne nel nuovo millennio” (2017, Minimum fax). Recensione a cura di Tamar Pitch.

Pubblichiamo la recensione di Tamar Pitch al libro "Libere tutte. Dall'aborto al velo, donne nel nuovo millennio", di Cecilia D'Elia e Giorgia Serughetti, uscito nel 2017 per Minimum fax. Ringraziamo Tamar Pitch per la recensione.   Cecilia D'Elia e Giorgia Serughetti (2017), "Libere tutte. Dall'aborto al velo, donne nel nuovo millennio", Minima & Moralia. di … Leggi tutto Cecilia D’Elia e Giorgia Seughetti, “Libere tutte. Dall’aborto al velo, donne nel nuovo millennio” (2017, Minimum fax). Recensione a cura di Tamar Pitch.

Call for papers – “Political violence: a redefinition of the concept beyond depoliticization”

Abbiamo il piacere di darvi notizia della call for papers lanciata da una giovane rivista, Horìsma, che privilegia i contributi di taglio interdisciplinare di giovani ricercatori, dottorandi e postdoc. Il tema a cui il prossimo numero di Horisma sarà dedicato è quello della violenza politica. Un abstract di 500 parole può essere inviato sino al … Leggi tutto Call for papers – “Political violence: a redefinition of the concept beyond depoliticization”

E’ uscito oggi il nuovo numero di Studi sulla Questione Criminale, n.3/2016

Annunciamo con piacere l'uscita del terzo numero del 2016 della Rivista di Studi sulla questione criminale, sotto la direzione di Tamar Pitch (Università degli studi di Perugia), con articoli di Carolina Antonucci (Università la Sapienza), Giuseppe Campesi (Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”), Francesco Eugenio Iannuzzi (Università degli Studi di Padova), Carlos Andrés Orozco … Leggi tutto E’ uscito oggi il nuovo numero di Studi sulla Questione Criminale, n.3/2016

Femminismo punitivo? Presentazione del n. 2/2016 di Studi sulla Questione Criminale, Roma, 16 Maggio 2017

Siamo lieti di invitarvi alla presentazione del numero 2/2016 di Studi sulla Questione Criminale, dedicato alle conseguenze delle proibizioni legali. Un incontro per riflettere criticamente intorno alla difficile questione del Femminismo punitivo. Ne parlano con Giorgia Serughetti, autrice di uno dei contributi, Maria Rosaria Marella e Silvia Niccolai. Coordina Maria Luisa Boccia. Vi aspettiamo Martedì 16 maggio, … Leggi tutto Femminismo punitivo? Presentazione del n. 2/2016 di Studi sulla Questione Criminale, Roma, 16 Maggio 2017

Recensione dell’ultimo numero di Aut Aut “individui pericolosi e società a rischio 2”, di Xenia Chiaramonte (Università degli studi di Milano)

Pubblichiamo la recensione di Xenia Chiaramonte (Università degli studi di Milano) al bel numero della rivista Aut Aut dedicata a "Individui pericolosi e società a rischio", N.373/217. Questo è il secondo numero, dopo il 370/2016, che Aut Aut dedica all'analisi rigorosa del concetto di pericolosità, tema a noi molto caro. Segnaliamo che la rivista verrà presentata a … Leggi tutto Recensione dell’ultimo numero di Aut Aut “individui pericolosi e società a rischio 2”, di Xenia Chiaramonte (Università degli studi di Milano)

Pubblichiamo un commento di Antonio Cavaliere, Professore ordinario di Diritto penale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II e membro del comitato direttivo della Rivista “Studi sulla questione criminale”, a margine della recente proposta di legge sulla legittima difesa recentemente approvata alla Camera dei deputati. Ringraziamo Antonio Cavaliere per il post. Buona … Leggi tutto

“Un pomeriggio piovoso di primavera”, di Valeria Verdolini (Università degli studi di Milano)

Pubblichiamo un commento di Valeria Verdolini (Università degli studi di Milano e membro del comitato direttivo della nostra rivista) sull'operazione di polizia avvenuta ieri, 2 maggio, alla stazione centrale di Milano. In questo blog accogliamo e incentiviamo l'analisi critica della questione criminale, e riteniamo importante ragionare sul significato e il portato di episodi come questo … Leggi tutto “Un pomeriggio piovoso di primavera”, di Valeria Verdolini (Università degli studi di Milano)